Storie e ispirazioni

Il robot tagliaerba Automower® batte i tagliaerba tradizionali?

"Sarà molto interessante vedere i risultati. Automower® può fare la differenza su un campo di calcio? E se è così, quali sono i vantaggi?" La citazione proviene da Simeon Liljenberg, capo giardiniere presso lo stadio nazionale svedese di calcio, Friends Arena. E i risultati che si aspetta arriveranno da un test che sta per essere eseguito, in cui la metà del campo verrà tagliata da un robot tagliaerba professionale Automower®, e l'altra metà da un trattorino tagliaerba rotativo. Quale sarà la soluzione migliore per il campo di calcio?

"Il taglio è molto importante per un campo di calcio sano"

La sfida di taglio si svolgerà per tre mesi sul terreno della squadra di calcio di Månsarp IF, fuori Jönköping, nella Svezia meridionale. Un robot tagliaerba Automower® 550 rasa una metà del campo, mentre un tagliaerba rotativo è in funzione sull'altra metà. Quest'ultimo è il tipo di tagliaerba più comunemente utilizzato nella maggior parte dei campi di calcio in Europa (tranne nei campi delle squadre di calcio di livelli superiori, dove spesso vengono usati i tagliaerba elicoidali). "Il taglio continuo è una parte molto importante per mantenere un campo sano, il che rende Automower® una scelta interessante. Poiché il robot tagliaerba utilizza lame affilate, sembra quasi di utilizzare un paio di forbici. In che modo tutto ciò riguarda la qualità dell'erba?" chiede Simeon Liljenberg.

Automower sports content - story 1 photos

Risultati visibili e invisibili

Husqvarna sta eseguendo il test in collaborazione con Liljenberg, che è stato coinvolto nella progettazione. Simeon lo monitorerà e lo valuterà attentamente insieme a Michael Axlsson, esperto del prodotto del reparto dei robot tagliaerba di Husqvarna.  Le telecamere verranno installate per riprendere senza interruzioni mentre il robot tagliaerba e il tagliaerba rotativo tagliano l'erba su ciascun lato, per mostrare gli effetti che le due tecniche di taglio hanno sul campo. "Misureremo anche una serie di aspetti nascosti importanti, quali profondità della radice, trazione, copertura erbacea, larghezza delle foglie, compattazione del terreno, ore di manodopera, consumo energetico, nonché come della qualità dell'erba influisce sulla la palla che rotola e su quanto in alto rimbalza", afferma Michael Axlsson.

Automower sports content - story 1 photos

Serie di articoli sui prati in strutture sportive

"Sono molto entusiasta del test e di vedere i risultati, per scoprire se ci sono sinergie: se le radici si sono allungate, l'erba è più sana e così via. In poche parole, l'effetto che Automower® dovrebbe avere sulla qualità dell'erba", afferma con entusiasmo Simeon Liljenberg. Il test verrà utilizzato anche per dare il via a una serie di articoli che analizzano nel dettaglio ciò che rende perfetto il prato in strutture sportive. Insieme a Simeon, Husqvarna vuole condividere le proprie conoscenze e ispirare le squadre di calcio per creare i migliori campi di calcio possibili. "Sono ansioso di condividere ciò che ho imparato dai miei anni di lavoro nel settore delle aziende sportive con manti erbosi", afferma Simeon, aggiungendo: "Puoi ottenere risultati straordinari con misure di base piuttosto semplici e realizzare praticamente qualsiasi campo di calcio quasi valido come un campo da campionato di livello superiore".

Alcune informazioni su Simeon Lilienberg
  • Dove vive: nella piccola città di Nossebro a nord-est di Göteborg in Svezia, con sua moglie e i suoi due figli.
  • Istruzione: Turf Grass Management presso l'Università di St. Andrews in Scozia.
  • Lavoro: Esperto di prati in strutture sportive.
  • Incarichi speciali: Simeon lavora come capo giardiniere presso lo stadio nazionale svedese di calcio, Friends Arena. Inoltre, è consulente del campo per la Federazione calcistica della Svezia, ispezionando e approvando i campi utilizzati per i campionanti di calcio principali della Svezia.
  • Squadra di calcio preferita: Tottenham Hotspur FC, Londra, Regno Unito.
Automower sports content - story 1 photos

Tre domande veloci

Cosa ti ha portato alla manutenzione professionale dei prati in strutture sportive?
"Ho dato una mano come istruttore in un club di golf e non ero soddisfatto di come il giardiniere si occupava del campo. Questa esperienza mi ha portato a interessarmi a come si gestiscono i prati in strutture sportive nel modo migliore".

Qual è la parte migliore del lavoro?
"L'ampia varietà: tutto, dal controllo dei semi e del suolo ai lavori meccanici sulle macchine. Inoltre, apprezzo il fatto di passare molto tempo fuori, di lavorare con la natura, non contro di essa".

Che ne pensi del tuo ruolo di capo giardiniere presso Friends Arena?
"Sono sempre stato interessato al calcio, quindi è un grande onore. Io e il mio team spesso dobbiamo lavorare contro il tempo, ma mi piace molto l'ambiante e trovare rapidamente soluzioni valide e sostenibili".