BiodiversityBee_AM TempFence_10s_16_9_NO TEXT_updated

video-play-button
video-play-button video-pause-button

Un giardino a misura d’ape

Il benessere delle api e di altri insetti sta a cuore a molte persone. Per questo abbiamo approfondito il tema lavorando in stretta collaborazione con il nostro partner «Bienenbotschaft» e abbiamo raccolto per voi otto utili consigli e interessanti informazioni di base per rendere giardini, terrazze e persino balconi a misura di api e insetti.

Importante: organizzando il vostro giardino non pensate solo alle api, ma in generale a tutti gli insetti – questi animali sono infatti importanti non tanto per la produzione di miele, quanto per l’attività d’impollinazione.

1. NUTRIMENTO PER LE API IN OGNI STAGIONE

«Quando si scelgono le piante da sistemare in giardino o sulla terrazza, sarebbe bene utilizzare per quanto possibile piante autoctone, poiché le specie di api selvatiche si sono ormai adattate alle piante alimentari della zona», spiega Moses della Bienenbotschaft. Sarebbe inoltre consigliabile prediligere le piante spontanee rispetto alle forme coltivate. Evitate le varietà a fiore doppio – pur essendo molto belle, i loro numerosi petali non permettono alle api di raggiungere il nettare e il polline, annullando di fatto la loro funzione nutritiva. Scegliete invece un mix di piante da agricoltura biologica che fioriscano durante tutto l’anno, fornendo così nutrimento agli insetti. Soprattutto all’inizio e alla fine del periodo vegetativo, ossia in primavera e in autunno, le api apprezzeranno in modo particolare una ricca disponibilità di nutrimento. Le seguenti piante sono particolarmente indicate:

7. ANCHE BERE È IMPORTANTE

Anche gli insetti devono bere. Come abbeveratoi per le api è possibile utilizzare grandi sassi provvisti di incavi o degli abbeveratoi per uccelli, all’interno dei quali vanno posizionati sassi di grandi dimensioni e che durante il periodo caldo vanno quotidianamente riempiti d’acqua. Ovviamente anche i laghetti da giardino offrono una fonte d’acqua per molti animali e insetti. Spesso molte api selvatiche hanno bisogno dell’acqua non solo per bere, ma anche e soprattutto per costruire i loro nidi, poiché l’acqua serve per così dire a “cementare” le celle in cui crescono le larve.

8. VIETATO USARE PESTICIDI

Chi vuole avere un giardino naturale sceglie ovviamente di non utilizzare pesticidi e concimi artificiali. Esistono quasi sempre valide alternative naturali. È ormai accertato che contro i parassiti risulta efficace l’utilizzo di organismi utili che oggi possono essere ordinati facilmente e a prezzi convenienti online. In caso di dubbio, in presenza di una pianta malata o infestata da parassiti l’alternativa migliore in un giardino a misura d’ape è rimuovere o tagliare la pianta.

 
IL CONSIGLIO DI HUSQVARNA: grazie alla propulsione a batteria, il robot tosaerba non solo è silenzioso e non produce gas di scarico, ma con il suo sistema di taglio riduce anche la necessità di concimi e prodotti analoghi. L’erba tagliata finemente sminuzzata resta infatti sul terreno e diventa subito disponibile come concime per il prato. E non è tutto: per tutelare gli animali notturni, sarebbe bene evitare di tagliare il prato durante la notte. Il sistema di taglio con piatto di taglio e piccole lame a pendolo non produce quasi alcun risucchio, evitando così che gli insetti che si trovano sul terreno vengano risucchiati.  
 

 

Chiunque possieda un giardino può dunque combinare diverse accortezze e fornire così un contributo importante al benessere di questi preziosi insetti.

Delimitazione flessibile delle aiuole fiorite con il kit di delimitazione di superfici Automower®

Il kit per la delimitazione flessibile di superfici è ideale per delimitare le aree del prato che il robot tosaerba non deve tagliare. Il kit è utile soprattutto quando si devono delimitare temporaneamente zone del giardino, ad es. durante l’estate per escludere dalla zona di taglio la piscina gonfiabile per i bambini o l’aiuola di fiori per insetti e api. La delimitazione delle superfici costituisce inoltre un ulteriore ausilio per la normale installazione – ad es. in caso di zone di lavoro adiacenti a corsi d’acqua, strade o pendii.

Automower temporary fence