Tutorial e guide

Irrigare o non irrigare? Questo è il dilemma.

Assicurarsi che il campo abbia la giusta quantità di acqua è un aspetto fondamentale per mantenerlo in perfette condizioni. Essere in grado di capire quando e con quale frequenza il campo ha bisogno di acqua può farti risparmiare molto tempo e denaro, oltre a eliminare i tipi di problemi che possono comportare un lavoro aggiuntivo ancora più costoso e dispendioso in termini di tempo. La domanda è: in generale, irrighiamo troppo?

"Si potrebbe risparmiare una quantità enorme di denaro"

Simeon Liljenberg è capo giardiniere presso lo stadio nazionale svedese di calcio, Friends Arena. Secondo lui, molti giardinieri professionisti dovrebbero prendere in considerazione la possibilità di ridurre l'irrigazione. "Molti campi vengono irrigati eccessivamente. In realtà, si potrebbe risparmiare una quantità enorme di denaro riducendo drasticamente l'irrigazione", afferma Simeon. Un'eccessiva irrigazione è negativa secondo tre punti di vista. In primo luogo, dovremmo tutti fare un buon uso dell'acqua, poiché in futuro potrebbe verificarsi una carenza di acqua in molte parti del mondo. In secondo luogo, l'irrigazione richiede spesso molto tempo e fatica, in particolare quando si tratta di spostare, configurare e regolare le attrezzature. Infine, un'erogazione costante di molta acqua comporta sistemi radicali poco profondi, che possono aumentare la crescita delle erbe infestanti. La regola fondamentale è: irrigare molto, ma non molto spesso.

Automower sports content - Story 2 photos

Conosci correttamente il tuo campo

È importante analizzare il campo e conoscerlo molto bene. "È tutta questione di aspetto e di percezione", afferma Simeon. Ti consiglia di fare una passeggiata in campo, avanti e indietro, per capire come lo senti. È morbido e potrebbe essere irrigato eccessivamente? Come sembra l'erba? È molle e, in tal caso, è una conseguenza dell'eccesso di acqua o di una scarsa fertilizzazione? Queste osservazioni ti forniscono una buona base per ulteriori indagini e la possibilità di stabilire buoni piani di irrigazione.

Fidati dei fatti

È il momento di smettere di credere e confidare in vecchie "verità" sulla frequenza con cui un campo dovrebbe essere irrigato. "Ogni giardiniere dovrebbe utilizzare un misuratore di umidità del suolo", afferma Simeon. Si tratta di un investimento piuttosto piccolo che potrebbe aiutare a risparmiare molto tempo e denaro. "L'irrigazione di un campo durante la notte potrebbe costare centinaia di euro. Quindi, direi che il tempo di recupero dell'investimento su un misuratore di umidità del suolo solitamente corrisponde a un paio di settimane". Il contenuto di umidità deve essere compreso tra il 20 e il 25%, a seconda della base del campo. Ad esempio, un campo che si trova su una sabbia spesso richiede più acqua, il che significa un contenuto di umidità leggermente più elevato. "Tutti i campi da calcio sono diversi. L'unica cosa da fare è trovare il giusto livello di umidità per ogni campo."

Automower sports content - Story 2 photos

Quali sono i problemi causati da una quantità eccessiva di acqua?

Irrigandolo troppo spesso, il campo si abituerà a un'irrigazione costante. In questo modo le radici smettono di crescere, poiché non devono spingersi più in profondità nel terreno per trovare l'acqua di cui hanno bisogno. Una quantità eccessiva di acqua potrebbe far imputridire l'erba. Esiste anche il rischio che le sostanze nutritive importanti vengano dilavate dal suolo, inibendo la crescita delle radici. Una superficie troppo morbida rende il campo meno resistente all'usura e potrebbe causare gravi danni che richiedono molto tempo per essere risanati.

Cosa puoi fare se il campo è troppo bagnato e con erba infeltrita?

I due modi migliori per curare un campo da calcio impregnato d'acqua sono aerarlo e concimarlo. Aerarlo con picchetti grandi e lunghi per il drenaggio verticale. In questo modo l'acqua sulla superficie viene eliminata e penetra in profondità nel terreno. Ciò aumenta anche l'ossigenazione che asciuga il prato. "Si tratta di un metodo molto efficace per risanare un campo che è stato irrigato molto di più di quanto potesse gestire da solo", afferma Simeon.

Automower sports content - Story 2 photos
Alcune informazioni su Simeon Lilienberg
  • Dove vive: nella piccola città di Nossebro a nord-est di Göteborg in Svezia, con sua moglie e i suoi due figli.
  • Istruzione: Turf Grass Management presso l'Università di St. Andrews in Scozia.
  • Lavoro: Esperto di prati in strutture sportive.
  • Incarichi speciali: Simeon lavora come capo giardiniere presso lo stadio nazionale svedese di calcio, Friends Arena. Inoltre, è consulente del campo per la Federazione calcistica della Svezia, ispezionando e approvando i campi utilizzati per i campionanti di calcio principali della Svezia.
  • Squadra di calcio preferita: Tottenham Hotspur FC, Londra, Regno Unito.
Automower sports content - story 1 photos