Tutorial e guide

È ora di dedicare meno tempo al taglio e concentrarsi sul miglioramento del campo

Il taglio del prato è un compito lungo che impedisce a molti giardinieri di dedicarsi ad altre attività che potrebbero migliorare la qualità dei campi di calcio. Secondo Simeon Liljenberg, esperto di prati in strutture sportive, la soluzione è semplice: far eseguire il lavoro a un robot tagliaerba. In questo modo molte squadre di calcio disporrebbero di molto più tempo libero prezioso.

"Puoi guadagnare un giorno in più, ogni settimana"

I campi da calcio vengono spesso tagliati fino a tre volte a settimana. Ciò comporta costi del carburante significativi, nonché molte ore di lavoro: ogni campo richiede 2-3 ore per il taglio, a seconda del tipo di macchina utilizzata. "Questa operazione potrebbe essere eseguita da un robot tagliaerba Automower® professionale, il che significa che otterresti circa un giorno in più alla settimana da dedicare alle attività che potrebbero migliorare il tuo campo", afferma Simeon Lilienberg. Ecco le tre attività principali che secondo lui dovresti considerare di fare mentre il robot tagliaerba si occupa del taglio.

Automower®

Scopri di più sul tagliaerba Automower® per circoli sportivi

Maggiori informazioni

Aerare, aerare... e aerare di nuovo

L'areazione non è mai troppa. "Al contrario, molte squadre di calcio aerano troppo raramente i loro campi", afferma Simeon. L'uso continuo di un areatore migliora le condizioni del campo. Aumenta la quantità di aria nel terreno e consente sia all'acqua che alle radici di penetrare a fondo nel terreno. Le radici più lunghe offrono un campo più duraturo: una migliore resistenza all'uso frequente. "Quando effettui l'aerazione, perché non cogli l'occasione anche per rimuovere le erbacce visibili per evitare che si diffondano ad altre aree del campo? Rimuovile immediatamente ed evita lavoro aggiuntivo inutile e dispendioso in termini di tempo più avanti nella stagione."

Controlla l'umidità e l'irrigazione

Misura il contenuto di umidità del terreno, preferibilmente con un misuratore di umidità. Il contenuto di umidità deve essere del 20-25%. Se si ottiene un valore inferiore, il campo è troppo duro ed è opportuno aumentare l'irrigazione per stimolare anche una crescita rigogliosa. Se invece il valore è superiore, il campo di calcio è troppo morbido e devi ridurre l'irrigazione. Questo perché un campo di calcio troppo morbido è meno resistente all'usura e, se la superficie è scivolosa, aumenta il rischio di lesioni. "Se hai più tempo a disposizione, controlla anche il sistema di irrigazione e, se necessario, regola gli irrigatori in modo che l'acqua arrivi in ogni parte del campo. Si tratta di un'attività importante spesso dimenticata".

Ripara subito i punti danneggiati

In primo luogo, occupati di tutti i punti danneggiati. Ne vale veramente la pena. Non lasciare che si riprendano senza il tuo intervento, perché spesso non succede. In secondo luogo, occupatene immediatamente. Più a lungo attendi, più tempo avrà bisogno l'erba per ristabilirsi. E non reinserire semplicemente una zolla sfusa al suo posto, sottolinea Simeon e spiega perché: "Quando si reinserisce una zolla, assicurarsi di spingerla correttamente sul terreno per evitare la formazione di un vuoto d'aria che potrebbe seccare l'erba."

Automower sports content - Story 5 photos
Alcune informazioni su Simeon Lilienberg
  • Dove vive: nella piccola città di Nossebro a nord-est di Göteborg in Svezia, con sua moglie e i suoi due figli.
  • Istruzione: Turf Grass Management presso l'Università di St. Andrews in Scozia.
  • Lavoro: Esperto di prati in strutture sportive.
  • Incarichi speciali: Simeon lavora come capo giardiniere presso lo stadio nazionale svedese di calcio, Friends Arena. Inoltre, è consulente del campo per la Federazione calcistica della Svezia, ispezionando e approvando i campi utilizzati per i campionanti di calcio principali della Svezia.
  • Squadra di calcio preferita: Tottenham Hotspur FC, Londra, Regno Unito.