Cura del prato


Come irrigare il prato

Irrigare nel modo giusto è essenziale per un prato verde e rigoglioso. Ecco i suggerimenti di Husqvarna su come mantenere l'erba perfettamente idratata.

Un prato disidratato può diventare scuro e fragile o addirittura morire. D'altra parte, un eccesso di acqua spinge l'aria fuori dal terreno, lasciando l'erba senza ossigeno e a rischio di marcire. Il segreto per un prato meraviglioso consiste nel mantenere la giusta idratazione in ogni momento. Otterrete il risultato migliore irrigando abbondantemente, ma non troppo spesso.

Segni di disidratazione

In alcuni climi, ad esempio in Nord Europa, c'è poca o nessuna necessità di irrigare. Nelle zone più calde e asciutte del mondo, invece, l'erba deve essere irrigata regolarmente in modo che non si secchi. Ecco alcuni segnali che il prato è disidratato:

  • L'erba diventa di un verde più chiaro e poi comincia a ingiallire
  • Le lamine fogliari si arricciano e avvizziscono
  • Le impronte persistono a lungo sul prato

Quando irrigare?

Per la maggior parte dei prati, il momento ideale sono le prime ore del mattino. L'erba avrà un giorno intero per asciugarsi e l'acqua non evaporerà immediatamente, poiché il sole non ha avuto il tempo di riscaldare il prato. La scelta meno dispendiosa, tuttavia, è quella di irrigare durante la notte. Fate solo attenzione alla quantità di acqua, in modo che le lamine non restino bagnate durante la notte creando un ambiente umido, perfetto per lo sviluppo di funghi.

Quanto e quanto spesso?

Se non piove, il prato va irrigato due volte alla settimana con 10-15 mm d'acqua. Se l'erba continua a ricevere una quantità d'acqua insufficiente, il sistema radicale è costretto a salire in superficie per arrivare all'acqua e di conseguenza l'erba diventa ancora più sensibile alla siccità. Usate un pluviometro per determinare quanta acqua è caduta sul vostro prato e adattate l'apporto d'acqua al tipo di terreno, assicurandovi che abbia il tempo di penetrare durante l'irrigazione.


Quale attrezzatura utilizzare?

L'uso di un sistema di irrigazione rappresenta un modo semplice e comodo per mantenere idratato il vostro giardino. Gli irrigatori possono essere fissati nel terreno, montati su supporti o spostarsi nel prato durante l'operazione. Se si collegano gli irrigatori a un computer per irrigazione, è anche possibile andare in vacanza con la certezza che il prato non soffrirà.

In molti prati sono presenti punti in cui è necessaria più acqua. Installate un contenitore di raccolta dell'acqua piovana, per integrare l'acqua manualmente solo in quei punti.

Sprinkler system for watering the lawn

Articoli correlati

  • R 152SV with BioClip cover
    Giardino

    Come nutrire il prato con la biotriturazione (mulching) di erba e foglie

    Eseguire il mulching sul prato con erba e foglie permette di risparmiare tempo e denaro. Ecco i nostri suggerimenti migliori per biotriturare gli sfalci d'erba e foglie sul vostro prato.