Cura del prato


Come nutrire il prato con la biotriturazione (mulching) di erba e foglie

Eseguire il mulching sul prato con erba e foglie permette di risparmiare tempo e denaro. Ecco i nostri suggerimenti migliori per biotriturare gli sfalci d'erba e foglie sul vostro prato.

Il mulching (o biotriturazione) è un ottimo metodo per sbarazzarsi di foglie cadute ed erba di sfalcio. Usando un piatto di taglio per il mulching, dopo il primo taglio l'erba e le foglie tornano nel piatto di taglio e cadono sulle lame una seconda volta. In questo modo i rifiuti vengono tritati finemente.

Effetti del mulching

La biotriturazione con erba e foglie ha molti effetti positivi. Vi consentirà ad esempio di risparmiare tempo e denaro, migliorando la qualità e l'aspetto del prato. Ecco un elenco dei vantaggi della biotriturazione:

  1. Trasforma i rifiuti in nutrienti, riducendo così la necessità di concimazione
  2. Migliora la microflora
  3. Aumenta lo strato di humus
  4. Elimina l'esigenza di rimuovere o compostare i rifiuti ed è quindi un'ottima soluzione per risparmiare spazio in discarica
BioClip feature film

Quando effettuare il mulching

Il mulching va effettuato solo in presenza di microflora attiva nel terreno. Questo vuol dire che la temperatura nello strato superficiale del terreno dovrebbe essere di almeno 6 gradi centigradi. Se il mulching viene eseguito regolarmente quando l'erba non cresce, ad esempio nei mesi estivi o in tardo autunno, se si vive in una zona in cui le stagioni cambiano, ci sarà poca o nessuna decomposizione e di conseguenza ci sarà un minor rischio di sviluppo di feltro

Mulching di detriti d'erba

I residui del taglio dell'erba contengono dall'80 all'85% di acqua, si decompongono quindi rapidamente con un minor rischio di provocare la formazione di feltro rispetto agli altri residui di piante morte. La decomposizione sarà più rapida se ogni volta si taglia l'erba a un terzo dell'altezza. È comunque sconsigliabile tagliare l'erba oltre la metà dell'altezza, perché questo aumenta il rischio di disidratazione a causa della perdita di fluidi nella pianta.

Mulching di foglie

La pacciamatura con foglie consente di risparmiare tempo e denaro, soffiando le foglie che cadono in siepi, aiuole e sentieri sulle aree erbose aperte in cui è possibile tritarle con un trattorino rasaerba dotato di unità mulching.


Quando invece raccogliere le foglie

Tenete a mente che il mulching (o biotriturazione) non può sostituire del tutto la raccolta tradizionale delle foglie. Pertanto, è una buona idea raccogliere le foglie dopo l'ultimo taglio della stagione, quando la temperatura del suolo è inferiore a 6 gradi centigradi e l'erba ha smesso di crescere. In caso contrario, durante l'inverno aumenterà il rischio di problemi come gli attacchi fungini.

Mulching del fogliame in diverse parti del mondo

In base al clima, è possibile fare considerazioni diverse riguardo al mulching. Nell'Europa del Nord, ad esempio, è importante ricordare che solo una piccola parte delle foglie cade prima del primo gelo, mentre una gran parte cade subito dopo. Lasciando crescere l'erba qualche centimetro più del normale in autunno, è possibile (per un breve periodo) usare molto più fogliame per il mulching (o biotriturazione), dal momento che i residui resteranno nascosti tra l'erba.

Articoli correlati

  • EM-Rasenpflege-019-30cm.eps
    Giardino

    Come irrigare il prato

    Irrigare nel modo giusto è essenziale per un prato verde e rigoglioso. Ecco i suggerimenti di Husqvarna su come mantenere l'erba perfettamente idratata.